Chi siamo - Protezione Civile La Fenice

Vai ai contenuti

Menu principale:

Chi siamo

La Protezione Civile La Fenice

Nasce nel dicembre del 2007 con sede legale a Favria e sede operativa in via del Maglio Antico, 18 a Oglianico.
I componenti e fondatori Volontari, godono di una esperienza pluriennale che risale al lontano anno 2000, infatti, La Fenice è costituita dai molteplici dimissionari di uno dei primi Gruppi Comunali del Canavese che dopo il distacco hanno dato vita all’attuale Associazione.
Il nome e il logo, sono fortemente legati alla propria storia, raffigurando la rinascita e l’orgogliosa ricostruzione, esattamente quello che abbiamo fatto e stiamo facendo.
Oggi La Fenice è lontana dalle ansie politiche e gode di piena autonomia e libertà di amministrarsi, si sostiene AUTONOMAMENTE con il frutto del lavoro dei Volontari che la compongono, con collaborazioni, convenzioni e supporto a manifestazioni di rilievo da cui ne derivano contributi liberali e donazioni.
I soci e si dividono in Volontari operativi e soci sostenitori non operativi, con il proprio tesseramento annuale partecipano al mantenimento, allo sviluppo e alla crescita.
Sono 49 i volontari che hanno preso parte alle attività del 2011 che, sommate, sono state oltre 1.000 per un totale di 5.850 ore.
Oltre agli automezzi, Ducato 9 posti, Land Rover Discovery, Pickup Mitsubishi L200, Autocarro Fiat 65 con Gruppo Elettrogeno da 36 KWatt più torre faro, è stato realizzata una sala radio che offre una ampia copertura delle frequenza, dalle onde lunghe alle onde ultra corte.
E’ stato inoltre realizzato un ponte radio civile professionale, che funziona in analogico e in digitale, garantendo una copertura di tutto il territorio canavesano e oltre.
La Fenice è dunque in quota e ha realizzato il nuovo salone sopra la rimessa, adibito alle riunioni, conferenze e corsi di aggiornamento.
Intanto, tra un allertamento e l’altro, sta portando a termine l’adeguamento da militare a civile di un autocarro 4x4 ACM-80 e di una torre faro serie Alba 2003, entrambi acquisiti dal Comando Logistico dell’Esercito.

L’Associazione è regolarmente iscritta all’albo della Regione Piemonte e al Ministero degli Interni presso il Dipartimento di Protezione Civile di Roma, fa parte del Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Torino e il proprio Presidente, Leonardo Capuano, è stato tra i fondatori e promotori dello stesso che ancora oggi continua a sostenere all’interno del suo Direttivo, con l’incarico di Consigliere e referente del territorio Canavesano per il COM di Cuorgnè (Centro Operativo Misto).
Dall’Alluvione dell’ottobre 2000 in Piemonte al terremoto dell’Abruzzo 2009, sino alla recente alluvione della Liguria, La Fenice è sempre stata partecipe alle attività e protagonista anche in attività di ricerca persone scomparse, offrendo i propri mezzi e le proprie strumentazioni di radiocomunicazione.
Le capacità organizzative e l’affidabilità la vedono a supporto di importanti eventi come partner del FAI (Fondo Ambiente Italiano),  collaborando con le forze dell’ordine locali.
Nel 2010 e 2011 ha operato per il CISS38 di Cuorgnè  nei progetti Emergenza Freddo finanziati dalla Provincia di Torino, portando materialmente quanto necessario per offrire “calore” alle persone più bisognose.
Insomma, La Fenice cerca in tutti i modi di non deludere tutta quelle persone che ha creduto nei Volontari che la compongono e sono pronti ad aprire le porte a tutti coloro che hanno buona volontà e che sanno condividere non solo le esperienze dei momenti difficile di eventi calamitosi, ma anche momenti di una cordiale compagnia e genuina amicizia.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu